Festa d'autunno di Genga

 

Festa d'autunno di Genga

 
 
 
dal:
30-10-2014
al:
01-11-2014
 
sede:
 
 
orario:
 
 
 

Come ogni anno, si rinnova l’appuntamento con la “Festa d’Autunno”, all’interno delle splendide mura di Genga Castello. Quest’anno va in scena la Decima edizione, e per l’occasione la manifestazione perdurerà per ben tre giorni: Sabato 30, Domenica 31 Ottobre e Lunedì 1° Novembre. Fin dalle ore 14 il centro storico di questo comune, perla turistica dell’entroterra montano, si animerà con la presenza degli espositori partecipanti alla Mostra Mercato dei Prodotti Tipici e dell’Artigianato e con gli stand eno-gastronomici che sforneranno succulenti menù tipici di questa stagione, come per esempio la famosa polenta che oramai da anni è il fiore all’occhiello del menù .

 

Ad allietare i gengarini, turisti e curiosi , che come sempre accorrono numerosissimi alla “Festa d’Autunno”, ci saranno per tutte e tre le serate altrettanti gruppi folcloristici. Altre peculiarità di questa “tre giorni” organizzata dalla Pro Loco di Genga sono: l’apertura del Museo di Arte Sacra, la possibilità di visitare la Mostra Fotografica dedicata al Papa Leone XII, in occasione dei 250 anni dalla nascita di questa figura storica Gengarina, ed un convegno dedicato alla “Mela del Papa”. Appuntamento, quest’ultimo, che si terrà nel palazzo Fiumi Sermattei Domenica mattina, a partire dalle ore 10,00, alla presenza del Sindaco di Genga, di agronomi dell’ASSAM e della Provincia di Ancona, di docenti dell’Università Politecnica delle Marche, del Vice Presidente della Provincia Giancarlo Sagramola e di altre autorità, che si confronteranno in un dibattito che avrà come tema la scoperta delle tipicità agricole locali.

 

Per la buona riuscita della manifestazione sono stati essenziali i patrocini del Comune, del Consorzio Frasassi, della Regione Marche, della Provincia di Ancona, della Comunità Montana dell’Esino Frasassi, del Parco Gola della Rossa e di Frasassi, della CIA di Ancona e dei Colli Esini. Un ringraziamento particolare va alla Fondazione e all’Istituto Bancario della Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana. Sarà un percorso sia culturale sia alla scoperta degli antichi sapori, con la Mostra Mercato dei Prodotti Tipici e dell’Artigianato e le succulenti degustazioni dei piatti tipici locali, accompagnati dalle esibizioni dei gruppi folcloristici.