Sei in: Avviso pubblico - procedura negoziata per affidamento manutenzione ordinaria per lo sfalcio erba lungo le banchine e scarpate delle varie SS.PP.- Anno 2015

Avviso pubblico - procedura negoziata per affidamento manutenzione ordinaria per lo sfalcio erba lungo le banchine e scarpate delle varie SS.PP.- Anno 2015

 

CUP H46G15000040003

(art. 125, del D.Lgs. n. 163/2006)

 Visti il D.Lgs. n. 163/2006, in particolare l’articolo 125 e la determinazione dirigenziale dell’area Coordinamento Unità Operative Esterne del 13.03.2015 n.24.

 

SI RENDE NOTO

che la Provincia di Ancona sta eseguendo un’indagine di mercato finalizzata all’affidamento, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 125 del D.Lgs. n. 163/2006, dei lavori di seguito descritti.

Il presente avviso é finalizzato esclusivamente ad acquisire le manifestazioni d’interesse per favorire la partecipazione e la consultazione del maggior numero di operatori economici, in modo non vincolante per l’Ente, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza.

Le manifestazioni d’interesse hanno l’unico scopo di comunicare alla Provincia di Ancona, la disponibilità da parte degli operatori economici ad essere invitati a presentare offerta.

Con il presente avviso non é, pertanto, indetta alcuna procedura di gara.

L’Amministrazione si riserva di non dar seguito all’indizione della procedura negoziata relativa al

presente avviso o di sospendere, modificare o annullare la stessa per superiori motivi di interesse

In relazione ai lavori da affidare, si precisa quanto segue.

 

1. STAZIONE APPALTANTE

Provincia di Ancona

Via Ruggeri n. 5 – 60131 Ancona

Lavori di   “manutenzione ordinaria per lo sfalcio erba lungo le banchine e scarpate delle varie SS.PP.- Anno 2015”. (Cot-2015-01)

 

2. OGGETTO
Lavori di   “manutenzione ordinaria per lo sfalcio erba lungo le banchine e scarpate delle varie SS.PP.- Anno 2015”. (Cot-2015-01)

3. IMPORTO COMPLESSIVO DELL’APPALTO €. 80.645,16 (10 circoli)
Circolo N.01 (U.O.E. di Ancona) €. 9.889,67 + Iva;
Circolo N.02 (U.O.E. di Ancona) €. 8.343,85 + Iva;
Circolo N.03 (U.O.E. di Ancona) €. 7.266,15 + Iva;
Circolo N.04 (U.O.E. di Jesi) €. 8.793,52 + Iva;
Circolo N.05 (U.O.E. di Jesi) €. 6.408,03 + Iva;
Circolo N.06 (U.O.E. di Jesi) €. 9.964,10 + Iva;
Circolo N.07 (U.O.E. di Senigallia) €. 6.642,95 + Iva;
Circolo N.08 (U.O.E. di Senigallia) €. 8.366,23 + Iva;
Circolo N.09 (U.O.E. di Sassoferrato) €. 7.504,10 + Iva;
Circolo N.10 (U.O.E. di Sassoferrato) €. 7.466,56 + Iva;

4. TERMINE DI ESECUZIONE DELLE OPERE
31.12.2015 con decorrenza dalla data di sottoscrizione dell’atto di Cottimo.

5. CLASSIFICAZIONE DEI LAVORI:
Lavorazioni e categoria di cui si compone l’intervento:
La categoria prevalente del servizio consiste nello sfalcio dell’erba dalle scarpate stradali mediante trattore minimo 60 hp munito di idoneo trincia siepi a sbraccio (compreso l’operatore della macchina e l’onere per il personale addetto alla segnaletica stradale per la conduzione e il pilotaggio del traffico), per l’importo indicato a base d’appalto mentre le voci interessate saranno quelle riportate nell’elenco prezzi unitari.

6. REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
REQUISITI DI ORDINE GENERALE
Non é ammessa la partecipazione alla gara di concorrenti per i quali sussistano le cause di esclusione di cui all’art. 38 del Codice dei contratti nonché delle altre cause di esclusione previste dalla legislazione vigente: l’assenza delle condizioni preclusive e provata mediante dichiarazione resa dal legale rappresentante ai sensi del D.P.R. n. 445/2000.

REQUISITI DI IDONEITA PROFESSIONALE
- Ai sensi dell’art. 39 del D.Lgs. n. 163/2006 i soggetti dovranno essere iscritti alla camera di Commercio con attività adeguata in riferimento a quella oggetto dell’appalto.

7. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE
Gli operatori economici interessati sono invitati a manifestare il loro interesse alla procedura
presentando apposita istanza, che dovrà pervenire alla Provincia di Ancona-Settore X, Viabilità  entro e non oltre le ore 12.00 di martedì 31 Marzo 2015, esclusivamente a mezzo Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo viabilita@cert.provincia.ancona.it
Per la formulazione della richiesta di invito dovranno essere utilizzati i modelli di manifestazione
d’interesse allegati al presente avviso.
All’istanza completa di indicazione del numero di fax o l’indirizzo di posta elettronica certificata autorizzato/i per le eventuali comunicazioni, dovrà essere allegata copia fotostatica di un documento d’identità del/i sottoscrittore/i, ai sensi dell’art. 38 del D.P.R. n. 445/2000.
Non dovrà essere allegata, invece, alcuna offerta economica.
Sara motivo di esclusione dalla gara il mancato rispetto delle prescrizioni di cui sopra.

8. MODALITÀ DI SELEZIONE DELLE IMPRESE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA
Le ditte partecipanti al cottimo dovranno possedere l’iscrizione alla Camera di Commercio Industria, Artigianato, Agricoltura per l’attività inerente il lavoro da eseguire o similare.
Al fine di garantire i principi di trasparenza, concorrenza e rotazione quest’ Amministrazione intende procedere ad un’indagine di mercato attraverso il presente avviso pubblico al fine di individuare “ulteriori” 20 (venti) operatori economici,  che, in aggiunta alle ditte che hanno già manifestato l’interesse “generico” a partecipare alle gare indette da questo settore e/o sono state individuate sul mercato per aver realizzato opere analoghe per conto di quest’ Amministrazione, andranno a formare l’elenco delle ditte da invitare alla “procedura negoziata” in oggetto.
 Qualora il numero di operatori che manifestassero il proprio interesse a partecipare alla procedura fosse superiore a 20 (venti), si procederà mediante sorteggio pubblico che avrà luogo presso i locali della Provincia in Ancona, Via Ruggeri n.5, piano primo, (ufficio del RUP), il giorno Giovedì 2 Aprile 2015 alle ore 11:00.
L’eventuale procedura di sorteggio sarà effettuata alla presenza di due testimoni e delle operazioni di sorteggio sarà redatto apposito verbale il cui accesso e differito alla scadenza del termine per la presentazione delle offerte.
I soggetti ritenuti idonei in base ai requisiti posseduti verranno invitati alla successiva procedura negoziata.
Si precisa che, qualora non sia necessario procedere al suddetto sorteggio ovvero si profili l'esigenza di posticiparlo, ne sarà data comunicazione esclusivamente mediante pubblicazione sulle news del settore, anche il giorno antecedente la data originariamente fissata, senza necessità di singole comunicazioni ai soggetti che hanno aderito all'avviso, i quali, pertanto, dovranno verificare sul sito www.provincia.ancona.it/viabilita/news, l'eventuale cancellazione o rinvio.

9. CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE DEI LAVORI
L’affidamento del lavoro avverrà mediante la procedura del cottimo fiduciario regolato:

  • dalle norme contenute nel presente disciplinare di gara;
  • dall’art. 125 del D.Lgs. 12.04.2006 n. 163 “codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture;
  • dal vigente regolamento provinciale per la disciplina dei contratti approvato con deliberazione consiliare n. 73 del 15.06.2004;
  • dal regolamento provinciale per l’esecuzione di forniture e servizi in economia, approvato dal Consiglio provinciale con deliberazione n. 174 del 25.12.2002.

Si procederà all’affidamento del Circolo con il criterio del massimo ribasso, anche in presenza di una sola offerta per ogni circolo. Le ditte potranno presentare l’offerta su più Circoli, fermo restando che potranno rimanere aggiudicatarie soltanto dei circoli per i quali hanno la disponibilità del mezzo e del conducente con le caratteristiche richieste e comunque per un massimo di due Circoli.
E’ vietata qualsiasi forma di affidamento in Subappalto.
Il servizio dovrà essere effettuato con:
A.    Trattore da minimo 60 HP munito da apposita trinciatrice a sbraccio (compreso l’operatore della macchina e l’onere per il personale addetto alla segnaletica stradale per la conduzione e il pilotaggio del traffico) – prestazioni da valutarsi al metro lineare;
oppure con:
B.    Trattore da minimo 60 HP munito da apposita trinciatrice a sbraccio (compreso l’operatore della macchina) – prestazioni da valutarsi all’ora;
Le voci specifiche dei Lavori sono quelle dell’elenco prezzi unitari. Gli ordinativi avverranno in funzione delle condizioni vegetative delle essenze arboree lungo le pertinenze stradali individuate dal Direttore dei Lavori, senza che l’appaltatore possa avanzare alcuna pretesa.

10. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Il Responsabile Unico del Procedimento è il Dott.Ing.Giacomo Dolciotti, titolare di P.O. dell’Area Coordinamento Unità Operative Esterne del Settore X- “Viabilità”.

11. INFORMAZIONI
La perizia per l’intervento in oggetto é stato approvato con Decreto della Presidente della Provincia n.63 del 10.03.2015.
Per informazioni:
- Dott.Ing.Giacomo Dolciotti, 0731.5894284 – g.dolciotti@provincia.ancona.it

 

Settore X - “Viabilità”
P.O. Area Coordinamento Unità Operative Esterne
Dott.Ing. Giacomo Dolciotti

 
 
 

 

 
 

 

 

Per l'operatività con il Settore Privato: Tesoreria: UBI Banca Spa | via Menicucci 4/6 | Ag. di Ancona | IBAN IT 04 J 03111 02600 000000004015 | C.C.P. 18058602

Per l'operatività con Enti del Settore Pubblico: Banca d'Italia | Tesoreria dello Stato | Sez. di Ancona | n. Conto di Contabilità Speciale 60537 | IBAN IT61R0100003245330300060537

 

Validatore Validatore