Sei in: Nuove modalità di comunicazione della perdita dello stato di disoccupazione

Nuove modalità di comunicazione della perdita dello stato di disoccupazione

 

 Le persone che hanno acquisito lo stato di disoccupazione possono perdere tale condizione:

  • sulla base delle comunicazioni obbligatorie (CO) dei datori di lavoro;
  • in relazione al rispetto delle misure concordate con il disoccupato nell’ambito del Patto di servizio;
  • sulla base delle informazioni fornite dagli Organi di vigilanza (INPS, Ispettorato del Lavoro, etc..);Inizio modulo
  • al verificarsi delle condizioni previste all’art. 8 della Deliberazione della Giunta Regionale Marche n. 159 del 17/02/2014 (vedi file pdf. allegato in calce alla presente pagina) recante: “Approvazione delle Linee Guida Regionali per l’attuazione del D. Lgs.181 del 21 aprile 2000 e s.m.i. per la regolazione e la gestione dello stato di disoccupazione nella Regione Marche” – Art. 8: “Perdita dello stato di disoccupazione”. (1)

 

Al riguardo gli utenti hanno la possibilità di far valere eventuali giustificati motivi ai sensi dell’art. 8 della Deliberazione della Giunta Regionale Marche n. 159/2014 entro i termini ivi indicati. Le relative istanze vanno presentate al Centro per l’Impiego di riferimento.

La perdita dello stato di disoccupazione sarà disposta mensilmente (a fine mese) da ciascun Centro per l’Impiego con determinazione del Dirigente del Settore IV Formazione Rendicontazione Lavoro della Provincia di Ancona, in applicazione della Deliberazione della Giunta Regionale Marche n. 159/2014.

Le determinazioni dirigenziali di perdita dello stato di disoccupazione saranno consultabili presso l'Albo Pretorio della Provincia di Ancona.

 

A decorrere dal 15/10/2015, PER I NUOVI ISCRITTI, le comunicazioni di perdita dello stato di disoccupazione non saranno più inviate personalmente agli utenti tramite servizio postale, quindi ogni persona potrà verificare - tramite l'inserimento del proprio codice fiscale - la perdita del proprio stato di disoccupazione collegandosi alla pagina: “Verifica stato della disoccupazione” presente sul sito www.istruzioneformazionelavoro.it. (la pagina sarà attiva dal 16 ottobre 2015)

 

Presso i Centri per l’Impiego e nella sopra indicata pagina web è dunque possibile verificare il proprio inserimento nell’elenco delle persone che hanno perso lo stato di disoccupazione negli ultimi tre provvedimenti dirigenziali.

L’aggiornamento delle informazioni fornite dalla pagina web viene effettuato entro il giorno 10 di ogni mese in relazione alle cancellazioni disposte con le ultime tre Determinazioni Dirigenziali.

 

Di tale nuova procedura verrà data massima informazione all'utenza attraverso un nota scritta che verrà consegnata personalmente all'utente al primo appuntamento, nonché tramite specifiche informative contenute nel sito www.provincia.ancona.it e nel sito www.istruzioneformazionelavoro.it, nonché affisse negli spazi interni delle sedi di ciascun Centro per l’Impiego.

 

 

Si fa presente che si continuerà a fornire comunicazione individuale e scritta, tramite servizio postale, della perdita dello stato di disoccupazione SOLO AGLI UTENTI CHE RISULINO GIà ISCRITTI AL CIOF ALLA DATA DEL 14/10/2015. Tale modalità operativa verrà comunque sostituita con quella informatica indicata sopra a far datadai successivi colloqui e/o incontri con i CIOF, durante i quali verrà personalmente consegnata all’utenza apposita nota informativa. Pertanto tali soggetti, fino al ricevimento di tale nota informativa, non dovranno consultare la pagina: “Verifica stato della disoccupazione” in quanto, prima di tale data, non verranno inseriti nel relativo data-base, con la conseguenza che un’ eventuale consultazione potrà fornire informazioni non attendibili. Come sopra indicato, per tali soggetti, in caso di perdita dello stato di disoccupazione, si procederà con la notifica individuale e scritta, tramite servizio postale.

 

 

(1) - Il D. Lgs. n. 150 del 14/09/2015 ha abrogato il D. Lgs.n. 181 del 21 aprile 2000, in attesa che il legislatore regionale emani una nuova regolamentazione, il quadro di riferimento resta la D.G.R.Marche n. 159/2014.

 

 
 
 
 

 

Per l'operatività con il Settore Privato - Tesoreria:

Unicredit Spa | Piazza Roma | Fil. Ancona

IBAN: IT 14 A 02008 02626 000106285670

Per l'operatività con Enti del Settore Pubblico:

Banca d'Italia | Tesoreria dello Stato | Sez. di Ancona

IBAN: IT 61 R 01000 03245 330300060537

n. Conto di Contabilità Speciale 60537

 
 
Validatore Validatore