M'illumino di meno, la Provincia aderisce

 
ANCONA - La Provincia di Ancona rinnova la sua adesione a "M'illumino di meno", il tradizionale appuntamento promosso dalla trasmissione radiofonica Caterpillar, per sensibilizzare i cittadini sulle tematiche del risparmio energetico. 

In vista della mobilitazione di venerdì 13, con una lettera indirizzata alle scuole di ogni ordine e grado del territorio e a tutti i comuni della provincia, l'assessore all'Ambiente Marcello Mariani ha invitato i presidi a disattivare tutte le luci e i dispositivi elettrici non indispensabili degli istituti e i sindaci a spegnere l'illuminazione della piazza principale o del monumento più significativo della città, dalle ore 18 alle ore 19,30.

"Fin dalla sua nascita - afferma l'assessore Mariani - la Provincia ha sempre partecipato e sostenuto l'iniziativa 'Mi'illumino di meno' e così sarà anche quest'anno, nella piena convinzione che la razionalizzazione delle risorse sia davvero una soluzione concreta cui attingere per superare i problemi energetici che assillano il nostro Paese".

Inoltre, la Provincia, insieme all'Agenzia per il Risparmio Energetico e ad Agenda21 Locale, sarà presente nel corso della giornata di venerdì 13 ad Ancona, in piazza Roma, con un proprio stand informativo sulle buone pratiche di risparmio energetico e sull'utilizzo delle fonti rinnovabili.

Ancona, 10 febbraio 2009