ATTENZIONE: il programma carosello/carosello2.php non esiste. Provincia Ancona - "È solo l'inizio di una lunga collaborazione"

La presidente Casagrande ai tecnici tornati da L'Aquila: "Questo è solo l'inizio di una lunga collaborazione"

 
La presidente Casagrande e l'assessore Virili con i tecnici tornati da l'Aquila
La presidente Casagrande e l'assessore Virili con i tecnici tornati da l'Aquila

ANCONA - "Molto probabilmente sarete impegnati nuovamente, in Abruzzo, nei giorni a seguire. Perché credo che questo sia solo l'inizio di una collaborazione, che ci vedrà impegnati soprattutto nella ricostruzione, per la quale sono fortemente motivata a dare il nostro contributo".


Così la presidente della Provincia Patrizia Casagrande si è rivolta ai tecnici provinciali - ingegneri, architetti, geometri e geologi - tornati da L'Aquila, dove si sono dedicati alle verifiche sull'agibilità degli edifici colpiti dal terribile terremoto del 6 aprile scorso e ai sopralluoghi geologici sui terreni.

 

Le squadre provinciali, che in questi giorni si sono avvicendate per aiutare la popolazione in Abruzzo, sono state chiamate in giunta per riferire la loro esperienza. Occasione nella quale la presidente Casagrande ha ringraziato i tecnici, portando loro anche la gratitudine del dirigente del dipartimento della Protezione civile delle Marche, Roberto Oreficini.

 
 
 
 
 

La prima squadra inviata a L'Aquila era composta da: l'ingegner Gianfranco Bove, l'ingegner Alessandro Berluti, il geometra Stefano Grilli e il geometra  Lucidi Euro. La seconda squadra: l'architetto Giampiero Sbarbati, il geometra Antonio Paglia, il geometra Andrea Gattorossi e il geometra Diego Casaccia. Sono appena tornati dall'Abruzzo anche i geologi Debora Turchetti e Paolo Sandroni. Tutte le squadre sono coordinate dall'ingegner Roberto Renzi, direttore del dipartimento Territorio e suolo della Provincia di Ancona.


Ancona, 20 aprile 2009