Sei in: La Provincia promuove un nuovo Centro Ambiente Intercomunale nell'area montana

La Provincia promuove un nuovo Centro Ambiente Intercomunale nell'area montana

 
L'aasessore all'ambiente Marcello Mariani
L'aasessore all'ambiente Marcello Mariani

ANCONA - La giunta provinciale ha approvato una compartecipazione di 180 mila euro per la realizzazione di un Centro Ambiente Intercomunale a Sassoferrato che, oltre alla popolazione sentina, servirà anche i cittadini delle amministrazioni di Genga e Arcevia

"Il nostro impegno - spiega l'assessore all'Ambiente Marcello Mariani - è assicurare in tutto il territorio provinciale il servizio fornito dai Centri Ambiente che rappresentano un importante presidio per garantire l'aumento della raccolta differenziata e un sostegno indispensabile all'applicazione del sistema di raccolta porta a porta".

"Con l'applicazione del sistema domiciliare spinto - prosegue Mariani - i cittadini necessitano di usufruire del servizio fornito dalle Isole Ecologiche e Centri Ambiente che permettono il conferimento di quei materiali riciclabili non smaltibili attraverso il normale sistema del porta a porta".

Come noto, i comuni interessati hanno attivato il servizio domiciliare di raccolta del secco residuo a partire dal mese di gennaio 2008, ma la loro tipologia insediativa e le grandi dimensioni del territorio rappresentano un ostacolo per lo svolgimento di un servizio capillare. Obiettivo del nuovo Centro, dunque, sarà quello di favorire il raggiungimento delle percentuali di raccolta differenziata imposte dalla normativa nazionale.


Ancona, 18 dicembre 2009

 
 

 

Per l'operatività con il Settore Privato - Tesoreria:

Unicredit Spa | Piazza Roma | Fil. Ancona

IBAN: IT 14 A 02008 02626 000106285670

Per l'operatività con Enti del Settore Pubblico:

Banca d'Italia | Tesoreria dello Stato | Sez. di Ancona

IBAN: IT 61 R 01000 03245 330300060537

n. Conto di Contabilità Speciale 60537

 
 
Validatore Validatore