Sei in: Incontro tra la giunte della Provincia di Ancona e del Comune di Osimo

Incontro tra la giunte della Provincia di Ancona e del Comune di Osimo

 
L'incontro al Comune di Osimo

la presidente: "Risponderemo ai problemi che interessano la comunità osimana"


ANCONA - Un confronto positivo e chiarificatore, che forse non ha risolto tutte le questioni aperte, ma con il merito di aver avviato un percorso di reciproco ascolto per rispondere ai problemi di portata strategica che interessano la comunità osimana.

Questo, in sintesi, il risultato dell'incontro tra la giunta comunale di Osimo e la giunta provinciale di Ancona. Fari puntati soprattutto sull'ex Itc "Corridoni", sul piano regolatore e sulla viabilità.

"Sul futuro dell'ex Corridoni - afferma la presidente - il punto di accordo trovato potrebbe finalmente portare a soluzione una questione che si trascina ormai da anni. L'ipotesi è quella di cedere in permuta al Comune questo immobile, in cambio di un altro di pari o superiore valore (le stime parlano di cifre comprese tra i 900 mila e 1 milione di euro) di proprietà comunale. L'accordo prevede anche che l'ex Corridoni venga assegnato alla sede della scuola primaria Bruno da Osimo, tutelando così l'utilizzo pubblico dell'edificio ed evitando cambi di destinazione d'uso che, nei mesi scorsi, avevano acceso aspre polemiche. L'operazione, ovviamente, procederà previa verifica tecnica da parte del nostro personale. Fin da ora, ci impegniamo a riservare l'eventuale avanzo che ricaveremo dalla vendita per interventi relativi alla viabilità osimana".

Viabilità che ha costituito il secondo punto all'ordine del giorno: "Da tempo - continua la presidente - i tecnici di Provincia e Comune stanno studiando insieme una soluzione in grado di soddisfare le aspettative dei cittadini di Osimo in termini di riduzione del traffico e dei tempi di percorrenza. Per fare ciò, si è convenuto di non insistere su scelte urbanistiche che attraverso gli oneri finanziano l'opera a discapito del paesaggio".

Piena condivisione anche sul Piano provinciale per la gestione del ciclo dei rifiuti e sulla necessità di giungere nei tempi previsti alla realizzazione della discarica a Filottrano. Per quanto riguarda, infine, la mancata assegnazione dell'indirizzo "scienze applicate" all'istituto "Corridoni-Campana", la presidente Casagrande ha ricordato che la programmazione della rete scolastica provinciale ha validità annuale ed ha assicurato che la Provincia convocherà un tavolo apposito per chiarire la posizione attuale e verificare la possibilità di inserire dal prossimo anno l'opzione richiesta.

Ancona, 16 novembre 2010

Ufficio stampa della Provincia di Ancona
Simone Massacesi

 
 

 

Per l'operatività con il Settore Privato - Tesoreria:

Unicredit Spa | Piazza Roma | Fil. Ancona

IBAN: IT 14 A 02008 02626 000106285670

Per l'operatività con Enti del Settore Pubblico:

Banca d'Italia | Tesoreria dello Stato | Sez. di Ancona

IBAN: IT 61 R 01000 03245 330300060537

n. Conto di Contabilità Speciale 60537

 
 
Validatore Validatore