Sei in: Comune, Provincia e Regione verso l'intesa per lo Iat di Senigallia

Comune, Provincia e Regione verso l'intesa per lo Iat di Senigallia

 
Senigallia

ANCONA - Si va verso un'intesa tra Comune di Senigallia, Provincia di Ancona e Regione Marche per la riqualificazione dell'area dove sorge oggi l'ufficio turistico di Senigallia. L'operazione, mirata a favorire l'alienazione dell'Hotel Marche, è stata annunciata questa mattina durante l'incontro tra la giunta comunale di Senigallia e quella regionale, a cui ha preso parte anche la presidente della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande.

I termini dell'accordo prevedono un'asta per l'attuale immobile ospitante lo Iat, con diritto di prelazione d'acquisto a favore del Comune di Senigallia. La Provincia, dal canto suo, stanzierà una somma pari a 750 mila euro per la riqualificazione di piazzale Morandi e delle zone limitrofe, con la realizzazione di parcheggi in prossimità dell'Hotel Marche. Riqualificazione che dovrebbe avvenire attraverso un concorso di idee promosso dall'amministrazione senigalliese.

"Il bando è già pronto - afferma la presidente Casagrande - ed è sicuramente importante accelerare i tempi del definitivo accordo. Già nei prossimi giorni, probabilmente, arriveremo a definire un protocollo tra Provincia, Comune e Regione finalizzato all'acquisto dell'immobile. È evidente che la scelta di mettere intorno a un tavolo le tre amministrazioni pubbliche significa in primo luogo dare all'operazione un alto profilo di utilità pubblica beneficio di tutta la città di Senigallia".

Ancona, 14 marzo 2011


Simone Massacesi

Ufficio stampa della Provincia di Ancona


 
 

 

 

Per l'operatività con il Settore Privato: Tesoreria: UBI Banca Spa | via Menicucci 4/6 | Ag. di Ancona | IBAN IT 04 J 03111 02600 000000004015 | C.C.P. 18058602

Per l'operatività con Enti del Settore Pubblico: Banca d'Italia | Tesoreria dello Stato | Sez. di Ancona | n. Conto di Contabilità Speciale 60537 | IBAN IT61R0100003245330300060537

 

Validatore Validatore