Sei in: ControCanto, dal 26 marzo al 15 maggio la quinta edizione

ControCanto, dal 26 marzo al 15 maggio la quinta edizione

 
Billy Bragg

ANCONA - Taglia il traguardo della quinta edizione il Festival ControCanto, promosso dalle Province di Ancona e Macerata e dai rispettivi Sistemi Museali, la cui organizzazione, come ogni anno sarà curata dall'Arci di Ancona. Tanti anche i partners dell'iniziativa: le Fondazioni Pergolesi Spontini e Teatro delle Muse, il Festival Internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo, lo Spilla Festival e l'Istituzione Macerata Cultura. A questi, ovviamente, si aggiungono i nove Comuni che ospiteranno i vari appuntamenti: Ancona, Castelfidardo, Cingoli, Jesi, Macerata, Maiolati Spontini, Recanati, Sassoferrato e Senigallia.

Si inizia sabato 26 marzo alla biblioteca La Fornace di Maiolati Spontini con lo spettacolo di disegni, musica e parole della band alternativa Tre Allegri Ragazzi Morti su Pier Paolo Pasolini, il profetico e trasgressivo uomo di cultura. Il giorno successivo, al Museo civico Villa Colloredo Mels di Recanati toccherà al reading di Pierpaolo Capovilla, frontman della rock band Il Teatro degli Orrori, su un'altro poeta di rottura del Novecento come Majakovskij.

Sabato 9 aprile, all'auditorium San Francesco di Castelfidardo, il concerto in quadrifonia di Kimmo Pohjonen, star mondiale della fisarmonica elettronica che arriva appositamente dalla Finlandia, in esclusiva nazionale, per l'appuntamento di primavera del Festival Internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo.

Il 16 aprile, invece, alla chiesa San Domenico di Cingoli, sede di una famosa pala del Lotto, saranno di scena  gli innovativi Quintorigo, con il loro English Garden, mentre il 17, a Palazzo Buonaccorsi di Macerata, sarà la volta del Movie Concert del maestro di chitarra acustica fingerstyle Paolo Sereno, sonorizzazione live di clip di film e del corto animato Danza Bianca. Chiude il mese di aprile, con un'esibizione al teatro Pergolesi di Jesi, il giovane talento marchigiano Raphael Gualazzi, vincitore di Sanremo Giovani, artista del momento che ha conquistato l'Italia con la sua originale fusione tra la tecnica jazz dei primi del Novecento e il soul contemporaneo.

A maggio, il primo appuntamento è il 7, a Palazzo Oliva di Sassoferrato, con la performance vocale di John De Leo e le video-scenografie realizzate in diretta dall'artista Massimo Ottoni. Domenica 8, al Ridotto del Teatro delle Muse di Ancona, toccherà poi al viaggio nei meandri dell'amore con il folk pop incantato degli australiani Angus & Julia Stone, il nuovo fenomeno musicale mondiale, per la prima volta in Italia. Penultimo appuntamento il 14 maggio, ancora al Ridotto del Teatro delle Muse, con il ritorno, dopo anni di assenza, di Billy Bragg, lo storico cantautore di protesta inglese, con il suo folk rock combattente. Il gran finale, il 15 maggio alla Fenice di Senigallia, con il teatro musicale di Elio e le Storie Tese, la band più amata dagli italiani, che ha accettato un concerto extra-tour per ControCanto.

Info e orari sono consultabili sul sito www.contro-canto.org.

Ancona, 16 marzo 2011


Simone Massacesi

Ufficio stampa della Provincia di Ancona


 
 

 

 

Per l'operatività con il Settore Privato: Tesoreria: UBI Banca Spa | via Menicucci 4/6 | Ag. di Ancona | IBAN IT 04 J 03111 02600 000000004015 | C.C.P. 18058602

Per l'operatività con Enti del Settore Pubblico: Banca d'Italia | Tesoreria dello Stato | Sez. di Ancona | n. Conto di Contabilità Speciale 60537 | IBAN IT61R0100003245330300060537

 

Validatore Validatore