Sei in: Selezione nazionale vini da pesce: si parte!

Selezione nazionale vini da pesce: si parte!

 
la conferenza di presentazione
la conferenza di presentazione
ANCONA-Presentata oggi ufficialmente, presso la Camera di Commercio di Ancona, la 12ª edizione della Selezione Nazionale Vini da Pesce , programmata dall'11 al 13 maggio nella suggestiva ambientazione del Parco del Monte Cònero.


A tutt'oggi, la Selezione si caratterizza come unico concorso collegato alla gastronomia marinara tra quelli che godono dell'approvazione del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Dieci le categorie previste, tra bianchi e rosati, bollicine e vini fermi. Tra le centinaia di campioni in concorso già pervenuti, figurano alcune etichette appartenenti a prestigiose aziende produttrici molto conosciute sui mercati. Visto l'incessante ritmo degli arrivi non è difficile pronosticare, per l'attuale Selezione, un ulteriore incremento di partecipazioni rispetto ai numeri fatti registrare nelle edizioni precedenti. Un record che potrebbe essere clamorosamente battuto nei prossimi giorni!


Tra le molte novità di quest'anno, oltre ad un comitato promotore costituito da tutte le entità del territorio, è stata preannunciata la presenza di Marcello Masi, vicedirettore del TG2 e curatore della rubrica Eat Parade, che farà parte della giuria e condurrà l'evento di premiazione, programmato per domenica 12 giugno. La presenza di Masi, premiato come miglior comunicatore del vino nel 2010, è emblematica in quanto rappresenta il simbolo della volontà di accrescere ulteriormente il livello della manifestazione e di garantire al territorio una visibilità di rilevanza nazionale ed internazionale.


Rodolfo Giampieri , presidente della Camera di Commercio di Ancona, ha ribadito la valenza di un progetto che mira a valorizzare alcune risorse "trainanti" - quali vino, pesce e mare - nell'ambito di una più ampia strategia di marketing territoriale caratterizzata dal partenariato fra entità accomunate da una "visione" unitaria dello sviluppo del territorio e delle sue attività produttive. Giampieri ha evidenziato l'impegno organizzativo di "A.S.P.eA.- Azienda Speciale della Camera di Commercio di Ancona, rappresentata dal Presidente Evasio Sebastianelli.


Paolo Petrini , Vicepresidente della Regione Marche, ha sottolineato come la Selezione sia un progetto in linea con lo sforzo che si sta producendo per consentire alle Marche di guadagnare "notorietà" sui mercati e fornire, in questo modo, un valore aggiunto alle produzioni Made in Marche che si propongono sullo scenario globale.


Di progettualità integrata, che mira ad incidere profondamente anche attraverso la comunicazione, ha parlato Giancarlo Sagramola , vicepresidente della Provincia di Ancona.


Adriana Celestini , assessore alle attività produttive del Comune di Ancona, ha messo in evidenza l'importanza di un evento sviluppato sul connubio mare-terra, un legame che caratterizza profondamente e "sintetizza" le mille anime della città dorica.


Infine Alberto Mazzoni, direttore dell'Istituto Marchigiano di Tutela, ha presentato i dettagli del programma realizzato grazie alla partnership con l'Associazione Enologi Enotecnici Italiani ed alla collaborazione, relativamente alla selezione dei giornalisti stranieri, dell'Istituto per il Commercio Estero.


Non è un caso che questa autentica "disfida" tra i migliori vini d'Italia si svolga in una regione emblematica per il tema del concorso, in una terra ondulata da verdeggianti colline che si specchiano nell'azzurro del mare Adriatico: dolci colli disegnati dalla geometrica trama di vigneti che generano grandi vini. Primo fra tutti il celeberrimo Verdicchio che, oltre ad accompagnarsi egregiamente ai piatti di pesce, è il vino più premiato d'Italia nel 2010 ed occupa il terzo posto nella classifica dei bianchi più esportati!


Le premesse per una edizione in grande stile e per una proficua promozione del connubio prodotto-territorio ci sono tutte. Ora la parola passa ai giurati!

 
 
 
 
 

 

Per l'operatività con il Settore Privato - Tesoreria:

Intesa Sanpaolo Spa | Corso Stamira, 2 | Ag. di Ancona

IBAN: IT 88 W 03069 02609 100000300042

C.C.P. 18058602

Per l'operatività con Enti del Settore Pubblico:

Banca d'Italia | Tesoreria dello Stato | Sez. di Ancona

IBAN: IT 61 R 01000 03245 330300060537

n. Conto di Contabilità Speciale 60537

 
 
Validatore Validatore