Sei in: Un pulmino per l'unione ciechi

Un pulmino per l'unione ciechi

 

Ancona - Grazie al patrocinio della Provincia e al progetto Mobilità garantita gratuitamente (Mgg), la sezione anconetana dell'Unione italiana ciechi riceverà un pulmino da nove posti.

 

Siamo grati all'Unione ciechi di Ancona guidata da Aldo Grassini - afferma la presidente Patrizia Casagrande, - per l'attività culturale che offre da molti anni alla nostra città, a cominciare dalle rare esperienze sensoriali per vedenti e non vedenti al Museo tattile Omero. E sono orgogliosa di rappresentare l'ente garante di questo progetto perché la libertà di movimento è un diritto per tutti i cittadini , un segno di civiltà e, in questo caso, un senso  di riconoscenza nei confronti di un'associazione che si è sempre spesa per la città"

 

Il pulmino, spiega Aldo Grassini,  darà la possibilità a molti ciechi di ogni età e condizione di spostarsi per le innumerevoli iniziative che si svolgono in città.

 

Il procuratore della Mgg, Raffaele Di Pancrazio assicura che il mezzo sarà consegnato entro 3 o 4 mesi


Ancona 17 maggio 2011

 

 

Maria Manganaro

portavoce della presidente della Provincia di Ancona

 
 
 
 
 

 

Per l'operatività con il Settore Privato - Tesoreria:

Unicredit Spa | Piazza Roma | Fil. Ancona

IBAN: IT 14 A 02008 02626 000106285670

C.C.P. 18058602

Per l'operatività con Enti del Settore Pubblico:

Banca d'Italia | Tesoreria dello Stato | Sez. di Ancona

IBAN: IT 61 R 01000 03245 330300060537

n. Conto di Contabilità Speciale 60537

 
 
Validatore Validatore