Sei in: "Fresco di Grotta" conferma le grandi doti del Verdicchio!

"Fresco di Grotta" conferma le grandi doti del Verdicchio!

 

Viene direttamente dalle "viscere" della terra un'ulteriore conferma alle tanto decantate doti di un vino che è stato definito il miglior bianco del mondo!


È stata infatti inaugurata oggi (25 giugno) la quarta edizione di Fresco di Grotta, un'iniziativa scaturita dal progetto di co-marketing territoriale che intende promuovere le Grotte di Frasassi insieme al vino più rappresentativo delle Marche: il Verdicchio.


Evento clou della giornata è stato il recupero di 13 "etichette" di Verdicchio collocate due anni orsono "a riposare" in un anfratto ubicato all'interno della Grotta grande del vento.


La familiare voce di Paolo Notari ha sottolineato le fasi del recupero delle preziose bottiglie, riportate in superficie dagli speleologi. Successivamente, una commissione mista giornalisti-enologi, di caratura nazionale le ha degustate per scoprire gli effetti della "permanenza in grotta".


Alberto Mazzoni , direttore dell'Istituto Marchigiano di Tutela Vini, entità organizzatrice di Fresco di Grotta, ha "svelato" il verdetto emesso dalla commissione di degustazione, dichiarando, in particolare, che "l'esclusivo microclima delle Grotte ha favorito il "rallentamento" del processo di maturazione del vino e quindi la longevità dello stesso".


I giurati hanno voluto inoltre sottolineare l'incredibile duttilità del Verdicchio e la capacità di questo vitigno di dare grandi risposte nelle condizioni più diversificate, al punto di essere paragonabile a vini ben più blasonati come lo chablis francese.


Tra i moltissimi ospiti che non hanno voluto mancare al matrimonio Verdicchio-Grotte, i rappresentanti degli Enti patrocinatori: Giancarlo Sagramola, vicepresidente della Provincia di Ancona, ha ribadito l'impostazione del progetto "che mira a promuovere congiuntamente le molteplici risorse del territorio", mentre Paolo Petrini, vicepresidente della Regione Marche, ha sottolineato "la valenza dell'iniziativa, in perfetta coerenza con la strategia di promozione adottata dalla Regione, che vuole proporre all'esterno un'immagine unitaria delle tante risorse che le Marche sono in grado di esprimere".


Marco Filipponi , Direttore del Consorzio Grotte di Frasassi, ha evidenziato come Fresco di Grotta sia "un progetto nell'ambito del quale le Grotte si aprono al territorio e confermano il proprio ruolo di porta d'accesso a tutte le altre attrattive delle Marche". Presente anche Evasio Sebastianelli, che ha spiegato come "la Camera di Commercio crede fortemente in progetti capaci di dare nuova spinta ed opportunità al tessuto economico del territorio".


Fresco di Grotta consentirà, per tutto il periodo estivo ed autunnale, di visitare un percorso espositivo dedicato al Verdicchio, allestito lungo la galleria d'accesso alle Grotte di Frasassi, mentre presso le 19 cantine aderenti all'iniziativa si potranno degustare ed acquistare a condizioni agevolate i migliori vini della Provincia di Ancona. Inoltre, esibendo il biglietto d'ingresso alle grotte, nei bar e nei ristoranti di Genga, i visitatori potranno godere di un trattamento privilegiato.


"Per ottimizzare la promozione del territorio - ha spiegato Mazzoni - nell'occasione abbiamo organizzato un educational tour per quindici rappresentanti della stampa nazionale, che hanno la possibilità di apprezzare non solo le doti di un grande vino, ma tutte le attrattive che il nostro territorio è in grado di esprimere!".


Genga, 25 giugno 2011

 
 
 
 
 

 

Per l'operatività con il Settore Privato - Tesoreria:

Unicredit Spa | Piazza Roma | Fil. Ancona

IBAN: IT 14 A 02008 02626 000106285670

C.C.P. 18058602

Per l'operatività con Enti del Settore Pubblico:

Banca d'Italia | Tesoreria dello Stato | Sez. di Ancona

IBAN: IT 61 R 01000 03245 330300060537

n. Conto di Contabilità Speciale 60537

 
 
Validatore Validatore