Sei in: Approvato il Piano provinciale delle Politiche giovanili

Approvato il Piano provinciale delle Politiche giovanili

 

ANCONA - La giunta provinciale di Ancona ha approvato il Piano provinciale delle politiche giovanili 2011-2012 e il relativo stanziamento di 196 mila euro . Al bando potranno accedere gli enti locali (comuni singoli o associati, comunità montana e ambiti territoriali sociali), ma anche associazioni giovanili, del terzo settore  e no profit.

 

Il requisito fondamentale è la sede legale nel territorio provinciale e la costituzione da almeno sei mesi. Inoltre, per le associazioni giovanili è richiesta la presenza di una componente significativa di soci di età compresa tra i 16 e i 29 anni, mentre per i comuni al di sotto dei 5 mila abitanti è obbligatoria la presentazione dei progetti in forma associata.

 

In via prioritaria saranno ammessi al finanziamento quei progetti rivolti all'implementazione, potenziamento e nuova costituzione di centri Informagiovani nel territorio provinciale e alla qualificazione e creazione di Centri di aggregazione giovanile . A livello tematico i settori di intervento che avranno una corsia preferenziale saranno quelli inerenti l'occupazione giovanile e l'innovazione .

 

Per quanto riguarda la ripartizione delle risorse , ai progetti presentati dagli enti locali singolarmente andrà una quota di cofinanziamento fino al 60% del costo complessivo, per un tetto massimo di 9 mila euro, mentre per quelli presentati dagli enti locali in forma associata o dagli Ambiti territoriali sociali il cofinanziamento massimo sarà dell'80% con una soglia massima di 20 mila euro. Per le associazioni, invece, il cofinanziamento massimo sarà del 95%, ma il costo progettuale non dovrà superare i 5 mila euro.

 

"L'obiettivo - spiega l' assessore alle Politiche giovanili Gianni Fiorentini - è replicare il successo dello scorso anno, dando continuità al lavoro di aggregazione e valorizzazione delle interessanti esperienze associative del nostro territorio. Cercheremo anche di far crescere il numero dei giovani coinvolti nell'attività di progettazione e di superare la soglia dei 46 progetti avviati nel biennio 2010-2011".

 

I progetti dovranno essere presentati entro e non oltre il 30 settembre 2011 e dovranno essere realizzati nel periodo compreso tra il 1° luglio 2011 e il 31 maggio 2012 .

 

Il bando e la scheda-progetto sono scaricabili sul sito www.provincia.ancona.it.

 


Ancona, 30 giugno 2011

 

Ufficio stampa della Provincia di Ancona

Simone Massacesi

 
 
 
 
 

 

 

Per l'operatività con il Settore Privato: Tesoreria: UBI Banca Spa | via Menicucci 4/6 | Ag. di Ancona | IBAN IT 04 J 03111 02600 000000004015 | C.C.P. 18058602

Per l'operatività con Enti del Settore Pubblico: Banca d'Italia | Tesoreria dello Stato | Sez. di Ancona | n. Conto di Contabilità Speciale 60537 | IBAN IT61R0100003245330300060537

 

Validatore Validatore