Sei in: Al via la settima edizione di "Offagna Jazz & Wine"

Al via la settima edizione di "Offagna Jazz & Wine"

 
ANCONA - Taglia il nastro della settima edizione la rassegna "Offagna Jazz & Wine", divenuta ormai una data imperdibile per gli appassionati del jazz delle Marche, ma anche per gli amanti del buon vino e in particolare del Rosso Conero, grazie al sempre più stretto legame con i 13 produttori raccolti nel consorzio "Yes, We Conero".

Anche quest'anno, l'evento si avvale della collaborazione della Provincia di Ancona, del Comune di Offagna e della Pro Loco, e della direzione artistica dell'associazione Spaziomusica-Ancona Jazz.

Dal 5 al 7 agosto, negli angoli più suggestivi di Offagna, saranno tre le serate all'insegna dell'ottimo jazz e della degustazione dei migliori vini tipici locali. Un felice connubio che, di anno in anno, amplia sempre più la propria platea attirando visitatori da tutta la regione e accogliendo i tanti ospiti stranieri che, in questo periodo, risiedono nelle strutture turistiche costiere e collinari del territorio.

Come al solito, l'offerta musicale punta sulla qualità artistica con un programma che unisce idealmente le Marche a diversi paesi del mondo. Si inizia venerdì 5 al Parco Villa Malacari (ore 21,30) con il pesarese Gianni Giudici, uno dei più stimati tastieristi del panorama nazionale, alla guida di un quartetto che ha il suo punto di forza nel trombonista Massimo Morganti, tra i migliori d'Italia e leader della Colours Jazz Orchestra. Il suo repertorio affronterà la forma canzone con lo spirito creativo del jazzista, puntando su un'ampia leggibilità da parte del pubblico.

Si continua sabato 6 in piazza della Contesa (ore 21,30) con un concerto che vedrà all'opera una delle formazioni di punta dell'attuale scena jazzistica newyorkese: il pianista Jason Lindner affiancato dal greco Andreou Panagiotis, dallo statunitense Mark Guiliana e dal chitarrista africano Lionel Loueke, tanto stimato da essere già stato chiamato da musicisti importanti come Herbie Hancock e Wayne Shorter.

Si chiude domenica 7, di nuovo al Parco di Villa Malacari (21,30), con Darius Brubeck, che meglio di nessun altro appare come degno continuatore del verbo stilistico del leggendario padre Dave, accompagnato da Mike Rossi: la loro esibizione porrà al centro un jazz di notevole peso negli ultimi cinquanta anni, molto amato dal pubblico di ogni tempo, e basato su temi immortali che hanno segnato l'intera musica del Novecento.

L'ingresso agli spettacoli è gratuito.

Ancona, 4 agosto 2011


 

Ufficio stampa della Provincia di Ancona

Simone Massacesi

 
 
 
 
 

 

 

Per l'operatività con il Settore Privato: Tesoreria: UBI Banca Spa | via Menicucci 4/6 | Ag. di Ancona | IBAN IT 04 J 03111 02600 000000004015 | C.C.P. 18058602

Per l'operatività con Enti del Settore Pubblico: Banca d'Italia | Tesoreria dello Stato | Sez. di Ancona | n. Conto di Contabilità Speciale 60537 | IBAN IT61R0100003245330300060537

 

Validatore Validatore