Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in C:\wamp64\www\www.provincia.ancona.it\Admin\Engine\RARiepilogaAncore.php on line 103
Provincia Ancona - Vigilanza attività edilizia

Vigilanza attività edilizia

 

SETTORE IV - TUTELA E VALORIZZAZIONE DELL'AMBIENTE PER GLI ASPETTI DI COMPETENZA, GOVERNO DEL TERRITORIO, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE PROVINCIALE DI COORDINAMENTO

Area Governo del Territorio

U.O. Tutela del Paesaggio e Vigilanza

via Menicucci n. 1 - 60121 – ANCONA

 

P.E.C.: provincia.ancona@cert.provincia.ancona.it


Responsabile: Dott. Arch. Sergio Bugatti

- Tel. 071-5894408
- e-mail: s.bugatti@provincia.ancona.it

 

 
Posta elettronica certificata:
mail

provincia.ancona@cert.provincia.ancona.it

 
 
Referenti

 

REFERENTI

 

Responsabile del procedimento:

Referente tecnico:

 Dott. Arch. Sergio Bugatti

- Tel. 071-5894408
- e-mail: s.bugatti@provincia.ancona.it

 

Referente amministrativo:

Sig.ra Licia Miele 

- Tel. 071-5894636

- e-mail: l.miele@provincia.ancona.it

 

 

 
 
linea3
 
 

Competenze

 
 
Competenze

La Provincia riceve le comunicazioni degli Ufficiali ed agenti di polizia giudiziaria riguardanti i casi di presunte violazioni urbanistico-edilizie.  

Per ciascun verbale di accertamento di abuso edilizio viene aperta una apposita pratica e avviato un procedimento di controllo: la Provincia verifica che il Comune adotti i provvedimenti sanzionatori o, se richiesto e se ne ricorrano i presupposti di legge, i provvedimenti di sanatoria.

L’Istruttoria tecnica è affidata all’Arch. Sergio Bugatti,  Responsabile dell’Area Urbanistica.

Responsabile del procedimento è la Dott.ssa Stefania Gioia.         

Dell’avvio del procedimento di controllo si dà comunicazione al Comune al quale si chiede quali provvedimenti intenda adottare. A titolo di mera informativa, la stessa lettera viene inviata ai soggetti indicati nel verbale quali responsabili dell’abuso.

Nei casi di inerzia del Comune, vengono adottati i provvedimenti eventualmente necessari, dandone contestualmente comunicazione alla competente autorità giudiziaria, al fine dell’esercizio dell’azione penale.

Responsabile del procedimento, in caso di intervento sostitutivo della Provincia, è l’Arch. Sergio Bugatti, Responsabile dell’Area Urbanistica.

I soggetti interessati alla violazione potranno avere informazioni relative agli accertamenti ed ai provvedimenti adottati presso i competenti uffici comunali o anche presso gli uffici della Provincia che curano il procedimento di controllo.

Infine, con la stessa lettera di avvio di procedimento, si chiede al Comune di verificare se i lavori abusivi realizzati costituiscano fattispecie di violazione della normativa cosiddetta antisismica (Parte II Capo IV Sezione II DPR 380/2001 ss.mm.ii.) e, in caso positivo, di trasmettere alla Provincia, ufficio Sismica, il processo  verbale di accertamento delle violazioni.

 

 
 
 
 
linea1
 
 

Normativa

 
Attenzione

Nel caso in cui il collegamento alle norme nazionali non funzioni correttamente è possibile utilizzare la RICERCA del sito www.normattiva.it qui sotto riportato.

Invece, per le leggi regionali RICERCA nel sito www.consiglio.marche.it anch'esso riportato di seguito.

 
leggi statali
 
leggi regionali
 
 
leggi statali
 
  • D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (G.U. n. 245 del 20 ottobre 2001 – s.o. n. 239) - Titolo IV – vigilanza sull’attività urbanistico-edilizia, responsabilità e sanzioni

 
 
 
linea1
 
 

Area riservata

 
VAS

 

  • Vigilanza sulle attività edilizie