Sei in: Amministrazione Trasparente , Organizzazione , Sanzioni per mancata comunicazione dei dati

Sanzioni per mancata comunicazione dei dati

Approvato con deliberazione del Commissario straordinario nell’esercizio dei poteri spettanti al Consiglio provinciale n. 2 del 9 /01/2013

 

Anagrafe patrimoniale degli amministratori provinciali

  • 1 - Ad integrazione del "Regolamento per la pubblicità della situazione patrimoniale dei consiglieri provinciali e dei titolari di cariche direttive degli enti sovvenzionati", e del "Programma triennale per la trasparenza della Provincia di Ancona", la Provincia assicura le modalità di pubblicità e trasparenza dello stato patrimoniale del Presidente della provincia, dei consiglieri e degli assessori provinciali.
  • 2 - A tale proposito è fatto obbligo ai titolari di cariche pubbliche elettive e di governo della Provincia di provvedere a rilasciare al Segretario Generale dell'Ente una dichiarazione, da pubblicare annualmente, nonché all'inizio e alla fine del mandato, sul sito internet istituzionale recante:

 

a) i dati di reddito e di patrimonio con particolare riferimento ai redditi annualmente  dichiarati;

 

b) i beni immobili e mobili registrati posseduti;

 

c) le partecipazioni in società quotate e non quotate;

 

d) la consistenza degli investimenti in titoli obbligazionari, titoli di Stato, o in altre utilità finanziarie detenute anche tramite fondi di investimento, SICAV o intestazioni fiduciarie.

 

  • 3 - La dichiarazione deve essere rilasciata entro sessanta giorni dall'entrata in carica dell'amministratore e, annualmente, entro il 31 gennaio.
  • 4. La mancata o parziale ottemperanza all'onere della presentazione della dichiarazione, comporta l'applicazione di una sanzione amministrativa da un minimo di euro duemila a un massimo di euro tremila.
  • 5. L'organo competente a irrogare la sanzione amministrativa è individuato ai sensi dell'articolo 17, comma 4, della legge 24 novembre 1981, n. 689 nella persona del Presidente della Provincia.
  • 6. Qualora il Presidente della Provincia sia destinatario della sanzione, l'organo competente a irrogare la sanzione è individuato nell'assessore anziano.

 

 

Per l'operatività con il Settore Privato: Tesoreria: UBI Banca Spa | via Menicucci 4/6 | Ag. di Ancona | IBAN IT 04 J 03111 02600 000000004015 | C.C.P. 18058602

Per l'operatività con Enti del Settore Pubblico: Banca d'Italia | Tesoreria dello Stato | Sez. di Ancona | n. Conto di Contabilità Speciale 60537 | IBAN IT61R0100003245330300060537

 

Validatore Validatore