Sei in: La protezione internazionale. Sistema nazionale ed esperienze locali

 

La protezione internazionale. Sistema nazionale ed esperienze locali

 

 
dal:
15-06-2013
al:
15-06-2013
 
sede:
 
 
orario:
 
 
 

Il 20 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata del Rifugiato, istituita nel 2000 come occasione per ricordare la condizione di milioni di persone in tutti i continenti costrette a fuggire dai loro Paesi e dalle loro case a causa di persecuzioni, torture, violazioni di diritti umani e conflitti.

 

In Italia dal 2001 è attivo il Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR) che è composto da una rete di enti locali su tutto il territorio nazionale che, con la gestione di associazioni del terzo settore, realizzano interventi di accoglienza per quanti arrivano sul territorio italiano in cerca di protezione internazionale. Il GUS, Organizzazione non governativa che mi onoro di rappresentare, è stato tra i promotori, in Italia, di questo "sistema integrato" di protezione. Anche quest'anno abbiamo organizzato una serie di iniziative per ricordare questa importante data in alcuni dei Comuni marchigiani, dove da anni operiamo. L'evento iniziale si terrà a Jesi il prossimo sabato 15 giugno, c/o Hotel Federico II con l'autorevole presenza del Vice Ministro dell'Interno, Sen. Filippo Bubbico, del Vice capo Dipartimento libertà civili ed immigrazione, Prefetto Riccardo Compagnucci e della Dott.ssa Daniela Di Capua, Direttrice dello SPRAR (Sistema di protezione Richiedenti asilo Rifugiati).

 
 
 
 
 

 

Per l'operatività con il Settore Privato - Tesoreria:

Unicredit Spa | Piazza Roma | Fil. Ancona

IBAN: IT 14 A 02008 02626 000106285670

Per l'operatività con Enti del Settore Pubblico:

Banca d'Italia | Tesoreria dello Stato | Sez. di Ancona

IBAN: IT 61 R 01000 03245 330300060537

n. Conto di Contabilità Speciale 60537

 
 
Validatore Validatore