Sei in: Piano casa regionale

Piano casa regionale - L.R. 08 ottobre 2009, n. 22 e ss.mm.ii

 
 
Piano casa Regionale

 
info
 
INFORMAZIONI GENERALI
 
Titolo:
 

Interventi della Regione per il riavvio delle attività edilizie al fine di fronteggiare la crisi economica, difendere l'occupazione, migliorare la sicurezza degli edifici e promuovere tecniche di edilizia sostenibile.

 
 
Norma di riferimento:
 

Legge Regionale 08 ottobre 2009, n. 22

 
 
Pubblicata nel B.U. Marche:
 

15 ottobre 2009, n. 96

 
 
Norme di modifiche:
 

L.R. 30 novembre 2009, n. 29; L. R. 22 dicembre 2009, n. 31; L.R. 21 dicembre 2010, n. 19; L.R. 23 novembre 2011, n. 22; L.R. 02 agosto 2013, n. 24; art. 37 della L.R. 4 dicembre 2014 n. 33.

 
 
Data fine lavori*:
 

31 dicembre 2008

* vedere le condizioni e i termini di applicazione art. 4 della L.R. vigente

 
 
Data ultima presentazione domanda:
 

31 dicembre 2016 **

** data stabilita con l'art. 37 comma 4 della L.R. 4 dicembre 2014 n. 33.

 
 

 
legge Regionale
 
 
 

Interventi della Regione per il riavvio delle attività edilizie al fine di fronteggiare la crisi economica, difendere l'occupazione, migliorare la sicurezza degli edifici e promuovere tecniche di edilizia sostenibile;

 
 
 

Modifica alla legge regionale 8 ottobre 2009, n. 22 "Interventi della Regione per il riavvio delle attività edilizie al fine di fronteggiare la crisi economica, difendere l'occupazione, migliorare la sicurezza degli edifici e promuovere tecniche di edilizia sostenibile";

 
 
 

(art. 50 comma1) Disposizioni per la formazione del bilancio annuale 2010 e pluriennale 2010/2012 della Regione (Legge finanziaria 2010);

 
 
 

Modifiche alla legge regionale 8 ottobre 2009, n. 22 “Interventi della regione per il riavvio delle attività edilizie al fine di fronteggiare la crisi economica, difendere l’occupazione, migliorare la sicurezza degli edifici e promuovere tecniche di edilizia sostenibile”.

 
 
 
 
 

 

Per l'operatività con il Settore Privato - Tesoreria:

Unicredit Spa | Piazza Roma | Fil. Ancona

IBAN: IT 14 A 02008 02626 000106285670

Per l'operatività con Enti del Settore Pubblico:

Banca d'Italia | Tesoreria dello Stato | Sez. di Ancona

IBAN: IT 61 R 01000 03245 330300060537

n. Conto di Contabilità Speciale 60537

 
 
Validatore Validatore