Sei in: "Sul lago Nero" di dea Lhoer

 

"Sul lago Nero" di dea Lhoer

 
 
 
dal:
23-12-2013
al:
23-12-2013
 
sede:
 
 
orario:
 
 
 

Teatro Stabile delle Marche / Comune di Ancona / AMAT in collaborazione con Casa delle Culture

PRIMA. VERA. SCENA. 2013/2014 RASSEGNA DI TEATRO CONTEMPORANEO

PRESENTA 

ALLA CASA DELLE CULTURE LA PRIMA ASSOLUTA DEL READING

"SUL LAGO NERO" DI DEA LHOER

TRADUZIONE DI SONIA ANTINORI

CON SONIA ANTINORI, ANDREA CAIMMI, FAUSTO CAROLI, NICOLETTA ROBELLO

 

Proseguono gli appuntamenti della rassegna PRIMA. VERA. SCENA, una panoramica sul teatro di oggi con nomi tra i migliori a livello nazionale, curata da Teatro Stabile delle Marche e AMAT in collaborazione con il Comune di Ancona / Assessorato alla Cultura.

 

Il 23 dicembre alle ore 21.00 presso la Casa delle Culture, Malte in collaborazione con Babelia & C. con il contributo del Goethe Institut Roma vede in scena una prima assoluta per l'Italia, su un progetto di Sonia Antinori e Nicoletta Robello il reading del testo SUL LAGO NERO di Dea Loher, traduzione di Sonia Antinori, con Sonia Antinori, Andrea Caimmi, Fausto Caroli, Nicoletta Robello, assistente alla regia Laura Pontoni.

 

L'ultimo folgorante lavoro di una delle autrici più note della scena tedesca contemporanea.

Else e Johnny, Cleo ed Eddie, quarantenni alle prese con i problemi di tutti i giorni, condividono un destino terribile, che come in un giallo, irrompe e squarcia il quotidiano. Sul Lago Nero, che fin dal titolo allude ad un simbolico lago dove sono sprofondate le prospettive di futuro di un'intera generazione, deve la sua forza alla sintetica lucidità con cui le sorti di un'epoca sono riassunte in un'emblematica vicenda privata.

 

Sulla sponda del Lago Nero si incontrano due coppie: Cleo ed Eddie, Else e Johnny. I primi dopo aver vissuto nella zona qualche anno si sono trasferiti in città: lui diventando direttore della  filiale di una banca, lei impiegata presso una finanziaria. Cleo e Eddie sono invece rimasti in campagna, dove possiedono un birrificio minacciato dalla crisi economica. I quattro si rivedono per  la prima volta dopo quattro anni. Subito la conversazione va al ricordo di un'allegra gita in barca sul lago, ma presto la patina convenzionale della situazione comincia a incrinarsi. La corona degli eventi dolorosi si snocciola con lentezza fino allo svelamento del trauma comune. L'ineluttabilità di un dramma, che i personaggi riescono a malapena ad affrontare a parole, innerva tutto il testo. Ma a nulla serve l'ossessiva rievocazione degli eventi alla ricerca di un perché. Il senso di quanto è accaduto resta oscuro e su tutti grava l'ipoteca di un presente senza luce, che non riscattano né le strategie vitalistiche dell'uno, pronto a regalare il suo patrimonio pur di combattere il senso di colpa, né le squallide avventure erotiche dell'altra.

Dea Loher è nata a Traunstein (Germania) nel 1964, si è laureata in Filosofia e Germanistica a Monaco e vive a Berlino. Autrice tra le più note nei paesi di lingua tedesca, è stata insignita dei più significativi riconoscimenti per la drammaturgia. Tra questi il Royal Court Theatre Playwrights Award (1992), i premi come migliore drammaturga giovane tedesca nel 1993 e 1994 nell'annuale competizione indetta dal mensile "Theater Heute", il Mülheimer Dramatikerpreis per Adam Geist (1998), il Berliner Literaturpreis e l'Else-Lasker-Schüler-Dramatikerpreis (2005); il Bertolt-Brecht-Preis della città di Augsburg (2006), il Marieluise-Fleißer-Preis e il Mülheimer Dramatikerpreis per Das letzte Feuer (2008), il Premio del pubblico dei Mülheimer Theatertage per Diebe (2010), il Preis des Deutschen Zentrums des Internationalen Theaterinstituts (2011). Fin dall'inizio della sua carriera il suo nome è stato accoppiato a quello del regista Andreas Kriegenburg, già direttore del Thalia Theater di Amburgo. I suoi lavori sono stati tradotti in più di quindici lingue e sono rappresentati nei teatri di tutto il mondo.

 

PREVENDITE

AMAT 071 2072439 www.amatmarche.net www.vivaticket.it

Teatro Stabile delle Marche 392 1909020 www.stabilemarche.it

Teatro delle Muse 071 52525

BIGLIETTI intero €11 / ridotto €9 (i prezzi includono €1 di diritto di prevendita)

posti limitati, prenotazione consigliata

biglietteria la sera di spettacolo dalle ore 20 (Casa delle Culture, Via Vallemiano 46 Ancona)

INIZIO SPETTACOLO ore 21.00

Gli appuntamenti di PRIMA.VERA.SCENA proseguono nel 2014

info: TSM 392 1909020 - AMAT 071 2072439 www.stabilemarche.it, www.amatmarche.net

 

www.casacultureancona.it

 
 
 
 
 

 

Per l'operatività con il Settore Privato - Tesoreria:

Unicredit Spa | Piazza Roma | Fil. Ancona

IBAN: IT 14 A 02008 02626 000106285670

Per l'operatività con Enti del Settore Pubblico:

Banca d'Italia | Tesoreria dello Stato | Sez. di Ancona

IBAN: IT 61 R 01000 03245 330300060537

n. Conto di Contabilità Speciale 60537

 
 
Validatore Validatore