La Provincia aderisce alla Giornata per la Salvaguardia del creato promossa dalla Cei

La Provincia aderisce alla Giornata per la Salvaguardia del creato promossa dalla Cei

Locandina della "5° giornata per la Salvaguardia del Creato"


ANCONA - "Abbiamo il dovere di consegnare la terra alle nuove generazioni in uno stato tale che anch'esse possano degnamente abitarla. In spirito di fraternità e confermato nella speranza dalle parole del pontefice, porgo a lei, pastore della comunità anconetana, il migliore augurio per una Giornata per la Salvaguardia del creato fervida di spirito e feconda di opere". 


È il telegramma inviato dall'assessore all'Ambiente della Provincia di Ancona Marcello Mariani al vescovo di Ancona Edoardo Menichelli, per la 5^ Giornata per la Salvaguardia del Creato curata dalla Conferenza Episcopale Italiana, e che quest'anno avrà come tema "Custodire il creato, per coltivare la pace".


"Come Provincia di Ancona - spiega Mariani - facciamo nostre le esortazioni della chiesa a favore di un governo responsabile dell'ambiente che guardi a una solidarietà proiettata nello spazio e nel tempo. Lo facciamo nella consapevolezza che, oggi più che mai, lo sfruttamento indiscriminato dell'ambiente e delle sue risorse, è causa di inaccettabili ingiustizie che, oltre a produrre una progressiva e iniqua polarizzazione della ricchezza globale, rappresenta un concreto rischio per la stessa sopravvivenza della specie umana".


Ancona, 31 agosto 2010