Sei in: Home Page , Bonifiche siti contaminati , Competenze della Provincia

Competenze della Provincia

 

Il DLgs 152/2006 e ss.mm.ii. attribuisce alla Provincia i compiti di:

 

INDIVIDUAZIONE DEL RESPONSABILE DELLA CONTAMINAZIONE

(art. 244 comma 2 ed art. 245 comma 2)

 

La Provincia svolge le indagini per l'individuazione del responsabile dell'evento di contaminazione e, sentito il Comune, diffida con ordinanza motivata il responsabile della contaminazione, affinché provveda ai sensi della parte quarta Titolo V del medesimo decreto legislativo.

 
 

CONTROLLI A SEGUITO DELLA PRESENTAZIONE DELL’AUTOCERTIFICAZIONE

 

La Provincia, con il supporto tecnico scientifico dell’A.R.P.A.M., attiva i controlli a seguito di specifica richiesta da parte dell'Amministrazione Comunale, successivamente alla presentazione dell’autocertificazione, nei casi individuati da:

  • art. 242 comma 2 del DLgs 152/2006 e ss.mm.ii.;
  • art. 249 ed Allegato 4 alla parte quarta Titolo V - 1° caso - del DLgs 152/2006 e ss.mm.ii.;
  • art. 4 comma 2 del DM Ambiente 31/2015.
 
 

ATTIVITÀ ISTRUTTORIE ED ESPRESSIONE DI PARERI

 

  • Piani di Caratterizzazione (PdC) (art. 242, comma 3): la Provincia, avvalendosi del supporto tecnico dell’A.R.P.A.M., esprime i pareri di competenza sui piani di caratterizzazione oggetto di valutazione;

  • Analisi di Rischio sanitario-ambientale sito specifica (AdR) (art. 242 comma 4): la Provincia, avvalendosi del supporto tecnico dell’A.R.P.A.M. (per quanto riguarda l’aspetto ambientale) e dell’A.S.U.R. Area Vasta n. 2 (per quanto riguarda l’aspetto sanitario), supportata a sua volta dall’O.E.A., esprime i pareri sui documenti di analisi di rischio sanitario-ambientale sito specifica oggetto di valutazione;

  • Piani di Monitoraggio (PdM) (art. 242 comma 6): la Provincia esprime i pareri sui conseguenti piani di monitoraggio, laddove richiesti ai sensi dell’art. 242 comma 6;

  • Progetti di Bonifica/Messa in sicurezza operativa o permanente (P.O.) (art. 242 comma 7): la Provincia, avvalendosi del supporto tecnico dell’A.R.P.A.M., esprime i pareri di competenza sui progetti di bonifica/messa in sicurezza operativa o permanente oggetto di valutazione.
 
 

CONTROLLI SULLA CONFORMITÀ DELL’ESEGUITO ALL’APPROVATO

(art. 248 comma 1)

 

La Provincia esegue i controlli sulle attività previste dal Piano della Caratterizzazione, dal Progetto Operativo (di bonifica/messa in sicurezza operativa o permanente) al fine di verificare la conformità degli stessi a quanto approvato.

 
 

CERTIFICAZIONE DEGLI INTERVENTI

(art. 242 comma 13 ed art. 248 comma 2)

 

La Provincia, sulla base di una relazione tecnica predisposta dall'A.R.P.A.M. (art. 248 comma 2), rilascia la certificazione di completamento degli interventi di bonifica/messa in sicurezza operativa o permanente a seguito della verifica della conformità degli stessi interventi ai progetti approvati.

 
 

via Menicucci, 1  - Ancona  |   tel 071.58941  |   C.F.  00369930425

 
Validatore Validatore