Sei in: Home

POLIZIA PROVINCIALE

 

Il Servizio di Polizia provinciale trae le origini dalla figura storica dei "guardia caccia e pesca", alle dipendenze dei comitati provinciali della caccia, istituiti con Regio decreto del 5 giugno 1939.

Ancora più datata è l’origine delle guardie delle province e dei comuni, istituite e regolamentate dal R.D. 31 agosto 1907, n. 690 (Testo unico legge sugli ufficiali ed agenti di pubblica sicurezza).

La legge 7 marzo 1986, n. 65, introdusse la possibilità per le Province di costituire corpi o servizi di polizia a livello provinciale.

Attualmente la Polizia provinciale della Provincia di Ancona è disciplinata dal “Regolamento del Servizio di Polizia Provinciale della Provincia di Ancona” approvato dal Consiglio provinciale con deliberazione n. 29 del 19/04/2006: è un servizio di polizia, ad ordinamento civile, incardinato nella Provincia di Ancona nel Settore I “Affari Istituzionali e Generali Polizia Provinciale Flora e Fauna”, all’interno dell’Area Polizia provinciale e Flora e Fauna, inquadrato nel contesto normativo della polizia locale

La polizia locale è un fondamentale punto di riferimento della popolazione locale, svolge tutta una serie di attività riguardanti la comunità in cui è incardinata; istituzionalmente svolge attività di controllo, prevenzione e repressione prevalentemente amministrativa, curando l'osservanza delle norme sul territorio di competenza.

Con la riforma del titolo V della Costituzione la disciplina in materia di polizia amministrativa locale è di competenza regionale.

LEGGE REGIONALE 17 febbraio 2014, n. 1 ”Disciplina in materia di ordinamento della polizia locale”

 

News

 
Non ci sono Informazioni
 


Via Ruggeri n. 5 – Ancona | tel 071.58941 | C.F. 00369930425

 

Sito realizzato con CMS per siti accessibili e-ntRA - RA Computer Spa

 
Validatore Validatore