Sei in: Home Page Politiche Sociali , Cooperazione e Pace

Cooperazione e Pace

 
Mondo visto da Peters
Mondo visto da Peters

Cooperazione e Pace

La COOPERAZIONE INTERNAZIONALE si definisce come il tentativo degli Stati e delle società con maggiori risorse di costruire con la parte del mondo più svantaggiata rapporti basati sullo scambio reciproco, sulla collaborazione, sulla solidarietà.
Questi valori si concretizzano nel sostegno e nel finanziamento di progetti di sviluppo che vogliono migliorare le condizioni di vita delle popolazioni e farle parte di un cambiamento in positivo.Il termine COOPERAZIONE deriva dal tardo latino cooperari (operare insieme, operare con) ed etimologicamente indica l'azione dell' operare insieme ad altri per il raggiungimento di un fine comune.
I suoi sinonimi COLLABORAZIONE (dal tardo latino cum - laboro) e SINERGIA (syn - ergon, lavoro - con) meglio esprimono un elemento fondante e costitutivo della cooperazione - il LAVORO - un cardine intorno al quale ruota l'intera struttura della cooperazione e senza il quale, come vedremo, la medesima viene a mancare o - quantomeno - a fallire i propri obiettivi.

Da lungo tempo si parla di cooperazione in campo scientifico, industriale, agricolo, militare, educativo ecc. ma solo da poco tempo si è affermato il concetto di cooperazione internazionale allo sviluppo e delle politiche finalizzate ad attuarlo.

Si parla di POLITICA DI COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO (PCS) come l'insieme di politiche attuate da un governo - o da un'organizzazione internazionale - che mirano a creare le condizioni necessarie per lo sviluppo economico e sociale duraturo e sostenibile di un altro paese.

 
 
 

Via Ruggeri n. 5 – Ancona - 60131 - Ancona  |   tel 071.58941  |   C.F.  00369930425

 

Sito realizzato con CMS per siti accessibili e-ntRA - RA Computer Spa

Validatore Validatore