Sei in: Sport e tempo libero

Sport e tempo libero

 

AVVISO ALL'UTENZA - In attuazione della legge Delrio n. 56/2014 e della legge regionale n. 13/2015, dal 1° aprile 2016 la funzione amministrativa dello sport e tempo libero, svolta in precedenza dalla provincia, è stata trasferita alla  Regione Marche.

 

PEC: regione.marche.politichesociali@emarche.it

 

Attività ludico motoria nella scuola elementare

REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI FINANZIARI A COMUNI SINGOLI O ASSOCIATI DELLA PROVINCIA DI ANCONA CHE PROMUOVONO L'EDUCAZIONE FISICO-MOTORIA DEGLI ALUNNI DELLE SCUOLE ELEMENTARI DEL PROPRIO TERRITORIO.


ART. 1

Allo scopo di incentivare e favorire, in collaborazione con i Comuni, l'educazione fisico-motoria degli alunni delle Scuole Elementari del territorio provinciale, è costituito un fondo per la corresponsione di contributi a Comuni singoli o associati della Provincia di Ancona, inferiori a 10.000 abitanti, che promuovono l'educazione fisico-motoria degli alunni delle Scuole Elementari del proprio territorio mettendo a disposizione dei maestri, tramite apposita convenzione di incarico professionale, un Consulente ISEF inserito nella graduatoria dei docenti abilitati, esaurita la quale si potrà attingere a quella dei non abilitati ed infine a quella dei neo-diplomati.

ART. 2

I Comuni singoli o associati, inferiori a 10.000 abitanti, che intendono ottenere un contributo finanziario per lo svolgimento dell'iniziativa suddetta, da realizzarsi nel corso di ogni anno scolastico e con inizio non antecedente al primo giorno di novembre, devono inviare all'Amministrazione Provinciale di Ancona, entro il 30 ottobre di ogni anno, richiesta contenente il numero delle classi interessate, il numero delle ore di educazione fisico-motoria che saranno effettuate con il relativo orario, copia della delibera di adesione all'iniziativa e copia della convenzione stipulata con il diplomato ISEF incaricato dalla quale risulti chiaramente l'importo orario spettante all'insegnante di educazione fisica.

ART. 3

I contributi finanziari possono essere richiesti solo a copertura della spesa che il Comune dichiarerà di aver sostenuto per il pagamento dell'insegnante di educazione fisica.

ART. 4

I contributi finanziari saranno comunque erogati compatibilmente con la somma deliberata dalla Provincia, in rapporto alle domande che perverranno, al numero delle classi interessate e alle ore di educazione fisico-motoria che saranno effettuate.


ART. 5

La Giunta Provinciale potrà predisporre tutti i necessari controlli allo scopo di verificare la veridicità della richiesta e del corretto svolgimento dell'iniziativa.

 
 

Atto di indirizzo per la concessione di contributi finanziari nel settore dello sport

 

Palestre - UTILIZZO PALESTRE E STRUTTURE GEODETICHE ANNESSE AD EDIFICI SCOLASTICI PROVINCIALI - APPROVAZIONE REGOLAMENTO

 

PROTOCOLLO D'INTESA TRA LA PROVINCIA DI ANCONA - L'ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO ED IL COMITATO OLIMPICO NAZIONALE

Protocollo d'intesa tra la provincia di ancona - l'istituto per il credito sportivo ed il comitato olimpico nazionale


Via Ruggeri n. 5 – Ancona - 60131 - Ancona  |   tel 071.58941  |   C.F.  00369930425

 

Sito realizzato con CMS per siti accessibili e-ntRA - RA Computer Spa

Validatore Validatore