Botteghe di Mestiere e dell’Innovazione

 

Botteghe di Mestiere e dell’Innovazione- Programma di sperimentazione di Politiche attive (botteghe) promosso da Italia Lavoro s.p.a. – PON FSE – Programma Operativo Nazionale Sistemi di Politiche Attive per l’Occupazione PAC – Piano di Azione Coesione – Fondi disponibili a livello nazionale: € 5.220.000,00

 

Italia Lavoro s.p.a. (Agenzia tecnica del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali) ha pubblicato un Avviso pubblico finalizzato a promuovere un sistema di “Botteghe di Mestiere e dell’Innovazione” per l’attivazione di n. 934 percorsi di tirocinio semestrali, così suddivisi.

  • 539 tirocini in Botteghe in Calabria, Campania, Puglia e Sicilia
  • 395 tirocini in Botteghe nelle restanti Regioni.

L’obiettivo è quello di stimolare la nascita di nuova imprenditoria e i processi di innovazione, internazionalizzazione e sviluppo su base locale.

Per Bottega si intende un raggruppamento di imprese in grado di favorire la trasmissione di competenze specialistiche verso le nuove generazioni.

Possono partecipare all’Avviso raggruppamenti (costituiti o costituendi) formati da un Soggetto Promotore e uno o più Soggetti Ospitanti (massimo dieci) costituiti in una delle seguenti forme:

  • Consorzio;
  • Associazione temporanea di imprese o di scopo (ATI/ATS);
  • Contratto di rete;
  • Partnership;
  • Altre forme regolamentate.

Ogni Bottega dovrà prevedere l’inserimento di un numero massimo di tirocinanti compreso tra un minimo di sette e un massimo di dieci.

Beneficiari: giovani disoccupati o inoccupati tra i 18 e i 35 anni di età (34 anni e 364gg).

 

Risorse disponibili: € 5.220.000,00, di cui:

  • € 3.010.000,00 per la Calabria, Campania, Puglia e Sicilia;
  • € 2.210.000,00 per le restanti Regioni.

E’ prevista l’erogazione di un Borsa al tirocinante dell’importo di:

  • 500 euro lordi al mese per i tirocini effettuati nella regione di residenza;
  • 500 euro lordi al mese+indennità di mobilità per i tirocini effettuati in mobilità geografica nazionale;
  • Per i mesi di tirocinio in mobilità geografica transnazionale, indennità di mobilità parametrata sulla base delle tabelle inviate dal Ministero del Lavoro alle Regioni.

Durata del tirocinio: 6 mesi.

Contributo per i Soggetti Promotori: massimo 500 euro lordi per ciascun tirocinio di 6 mesi per il tutoraggio organizzativo individuale.

Contributo per le Aziende Ospitanti: massimo 500 euro lordi mensili per il tutoraggio di ciascun tirocinante.

 

Modalità e termini per la presentazione dei progetti di Bottega: il plico contenente tutta la documentazione richiesta alle aziende e indicata nel bando, dovrà pervenire esclusivamente a mezzo di raccomandata A/R, corriere espresso, oppure consegnato a mano dal lunedì al giovedì, dalle ore 9.30 alle ore 13 e dalle ore 14 alle 16 e il venerdì dalle 9.30 alle 12 al seguente indirizzo: Italia Lavoro S.P.A., via Guidubaldo del Monte, 60 00197 Roma, entro e non oltre le 12 dell’8/03/2016.

 

Per tutte le informazioni e per scricare il bando vai al link www.istruzioneformazionelavoro.it/Engine/RAServePG.php/P/261010010400/M/250010010507/T/Dettaglio-news/nw/55

 
 
 
 
Approfondimenti